Josephine Weddings

Viale Dante, 138
03043 Cassino
FR – Italia

+39 338 7708129

Come scegliere l’anello di fidanzamento perfetto?

La scelta dell’anello di fidanzamento è molto importante: è il simbolo dell’impegno e dell’amore vero, è ciò che suggella il desiderio tra due persone di stare insieme per tutta la vita. 

Seguite i miei consigli in quest’articolo su come scegliere l’anello di fidanzamento perfetto per regalare un momento magico alla vostra amata.

Come scegliere l’anello di fidanzamento: un passo importante che la stupirà 

Eccomi qui ragazz* e scusate l’assenza di questi giorni. 

Vi sono mancata? 

Dicembre è alle porte e con sé porta la magia delle feste di Natale, i regali sotto l’albero di Natale, i pranzi in famiglia e il desiderio di vivere momenti super romantici come fare una proposta di matrimonio e stupirla con l’anello dei suoi sogni. 

Ci tengo a dire che quest’anno siamo tutti consapevoli che sarà un anno particolare, ma sono convinta che proprio questo sia l’anno giusto per sognare in grande, ancor di più. Abbiamo bisogno di emozionarci, di guardare al futuro con fiducia e con amore. E se state pensando di farle la fatidica proposta di matrimonio non rinunciateci perché sarà ancora più emozionante, romantico e coinvolgente. 

Questa è una promessa. 

come scegliere anello di fidanzamento
emmarosecompany.com

Ma ritorniamo a noi. 

Prima di darvi qualche piccolo consiglio per scegliere l’anello perfetto, mi sembra interessante darvi qualche piccola curiosità prima. 

Sapevate che secondi gli antichi Egizi e Romani l’anulare sinistro aveva un significato particolare? Anche i Greci, i quali furono i primi a consegnare gli anelli di fidanzamento, li portavano all’anulare sinistro. All’epoca si credeva che dall’anulare sinistro partisse una vena che portava direttamente al cuore, la cosiddetta vena amoris.

L’anello di fidanzamento all’anulare sinistro ha mantenuto fino ad oggi il significato simbolico: la connessione diretta fino al cuore, il centro di tutti i sentimenti d’amore.

Ovviamente non esistono delle regole su come portarlo. Se per esempio la compagna preferisce portare l’anello di fidanzamento sulla destra questo vale comunque come simbolo d’amore!

Ah l’amore.

Ogni anno sono molti i ragazzi che mi chiedono consigli di stile e come scegliere l’anello di fidanzamento perfetto per lei. Ah quanta emozione dietro la scelta dell’anello!

Solitario? Trilogy? Anello di famiglia? Queste e altre domande affliggono i futuri sposi. Niente panico! 

Ecco 3 piccoli consigli per voi su come scegliere l’anello di fidanzamento.

Possono sembrare consigli semplici, ma non lo sono. 

1. Mai dimenticare la personalità di lei.  

Ragazzi chi meglio di voi può conoscerla?! Conoscete ormai ogni suo angolo del carattere, quante volte piange quando riguarda il film Pretty Woman (lo so, lo ha già visto 100 volte, ma che ci volete fare, noi donne siamo così!), i colori che le piacciono, come si emoziona quando la abbracciate. Queste sono sfumature che solo voi potete conoscere e credetemi se vi dico che non è per nulla da sottovalutare. 

Ma se ancora non siete convinti ecco un altro consiglio per voi: 

 2. Ascoltate ciò che le piace quando parla con le amiche.

Prestate molta attenzione su cosa le fa davvero battere il cuore, osservate la sua espressione o come le brillano gli occhi quando con le amiche parla del colore del maglioncino di cashmere visto in vetrina o della bellezza di quel paio di scarpe (non saranno mai abbastanza le scarpe per una donna!) o di come si è emozionata leggendo l’ultimo libro. 

Ancora non vi ho convinto? Ultimo e il più importante dei consigli: 

3. Seguite solo il vostro cuore. ⠀

Sì ragazzi, sarà un momento così speciale che l’anello farà solo da cornice al vostro capolavoro d’amore. Se seguirete il vostro cuore su come scegliere l’anello di fidanzamento, non sbaglierete mai perché i vostri sentimenti vi guideranno nella scelta dell’anello e senza che ve ne accorgiate, avrete nella vostra tasca l’anello perfetto e, quando sarete davanti a lei, inginocchiati e con la vostra scatolina in mano, pronuncerete il vostro discorso con passione e con la consapevolezza di vivere un momento che ricorderete per tutta la vita. ⁠

Buona proposta di matrimonio. 

Aspetto i vostri commenti e le vostre foto del “Mi vuoi sposare?”.

Roberta 

info@josephineweddings.com

Post a Comment